Le notizie su ecobonus

Ecobonus 110%: come funziona e come aderire

Ecobonus 110%: come funziona e come aderire

Quella del Superbonus è un’opportunità che sta riscontrando forte interesse, sebbene siano ancora in molti a chiedersi quale sia la procedura corretta per poter accedere ai benefici fiscali previsti. A fronte della visibilità che questo provvedimento sta riscontrando, i dubbi in merito a tempistiche, modalità e iter gestionale non mancano, non solo da parte dei proprietari degli immobili, intenzionati a cogliere la possibilità offerta dalla normativa per eseguire lavori di ammodernamento a condizioni estremamente vantaggiose, ma anche da parte dei tanti piccoli artigiani che, operando nel modo dell’edilizia, vedono nel Superbonus al 110% un’occasione per acquisire nuovi clienti, aumentare il lavoro e quindi il fatturato. 

Quella proposta dal Superbonus al 110% è, di fatto, un’opportunità da non perdere soprattutto ora che molte aziende o ditte si devono riprendere per recuperare quelle chiusure forzate dovute all’emergenza sanitaria Covid19,che ha causato, soprattutto per piccoli imprenditori, una diminuzione del lavoro e un conseguente calo del fatturato.

Ed è proprio per far fronte a tale condizione critica del mercato, che la normativa Superbonus è stata inserita nel Decreto Rilancio 2020: si tratta di un’agevolazione che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, per specifici interventi in ambito di efficienza energetica, antisismica, installazione di impianti fotovoltaici o allestimento di impianti per la ricarica di veicoli elettrici.

Principali regole

E’ importante sapere, come prima cosa, che per accedere agli incentivi previsti dal Superbonus è necessario prevedere la realizzazione di alcuni interventi specifici, che la normativa identifica come interventi “trainanti”. Si tratta di azioni obbligatorie, alle quali se ne possono aggiungere altre tese ad incrementare l’efficienza energetica complessiva dell’immobile. Solo in questo caso si ha la possibilità di accedere alla detrazione prevista del 110%.

Gli interventi trainanti sono relativi alla realizzazione di opere finalizzate all’isolamento termico, alla sostituzione di impianti di riscaldamento e al miglioramento antisismico degli edifici. Nel dettaglio: 

  • interventi di isolamento termico sugli involucri;
  • sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale sulle parti comuni;
  • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale sugli edifici unifamiliari o sulle unità immobiliari di edifici plurifamiliari indipendenti;
  • interventi antisismici: la detrazione già prevista dal Sismabonus è elevata al 110% per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021.

Agli interventi trainanti possono essere associati: 

  • altri investimenti di efficientamento energetico;
  • l’installazione di impianti solari fotovoltaici;
  • la posa di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici.

Detrazione, cessione del credito o sconto in fattura

La grande opportunità che la normativa introduce, oltre all’elevazione al 110% della detrazione fiscale in 5 anni, è la possibilità di cedere il credito a imprese o banche. Questo aspetto è stato molto pubblicizzato e costituisce un meccanismo che, se da un lato amplia in modo del tutto significativo la platea di persone che potranno usufruire dell’agevolazione, dall’altro crea un effetto moltiplicativo per potenziare le finalità stesse del Superbonus.

La cessione del credito può essere attivata secondo 3 differenti procedure

  1. detrazione diretta: in questo caso il proprietario, che realizza l’intervento, può usufruire direttamente la detrazione del credito di imposta in 5 anni sulle imposte del reddito;
  2. cessione a terzi: questa opzione prevede che il credito d’imposta maturato da chi ha realizzato i lavori, venga ceduto agli istituti di credito o ad altri intermediari finanziari;
  3. sconto in fattura: questa modalità consiste nellapossibilità di applicare uno sconto in fattura sul corrispettivo dei lavori, cedendo il credito di imposta all’impresa che li ha effettuati. In questo caso, l’importo può arrivare fino al 100% dei lavori effettuati. 

La procedura gestionale

L’attivazione della procedura di gestione per l’accesso alla detrazione fiscale comporta la possibilità di avvalersi delsupporto di tecnici e di professionisti esperti: il rilascio delle asseverazioni piuttosto che il visto di conformità, sono solo alcuni esempi degli snodi procedurali che è necessario conoscere e seguire. 

FAST Ecobonus

Per supportare i privati e le imprese interessati ad aderire al Superbonus, è nata FAST Ecobonus, la nuova piattaforma dedicata alle agevolazioni della green economy per mettere in rete i cittadini, le imprese e i professionisti

FAST Ecobonus mette in contatto i proprietari interessati a realizzare lavori di riqualificazione, con le imprese, i rivenditori e i professionisti accreditati, in grado di svolgere le attività richieste. Un servizio completo che permette, anche a chi ha poca dimestichezza con la gestione delle procedure amministrative e burocratiche, di cogliere le opportunità previste dagli incentivi, per sostenere investimenti di riqualificazione e di ammodernamento del patrimonio edilizio privato e pubblico.

FAST Ecobonus dà, infatti, ai proprietari la possibilità di pubblicare gratuitamente la propria richiesta di preventivo e ricevere quindi preventivi da professionisti o imprese del settore, interessate a realizzare i lavori. Alle imprese e ai professionisti in questi campi offre la possibilità di trovare nuovi contatti di lavoro.

L’intero percorso è quindi accompagnato dalla possibilità di attivare un’assistenza dedicata per la gestione degli aspetti tecnici legati al progetto di efficientamento energetico, oltre che a quelli procedurali per l’accesso alle agevolazioni fiscali previste da Decreto.

Hai un progetto da realizzare? Contattaci per richiedere una consulenza


Ristrutturare casa?

Fallo con l’Ecobonus Richiedi un preventivo gratis a FAST

  1. INVIA LA TUA RICHIESTA GRATIS
  2. RICEVI FINO A 5 PREVENTIVI
  3. SCEGLI IL PREVENTIVO MIGLIORE

Scegli una categoria

Entered data is not lost if you open and close the popup or if you go to another page and then press back browser button.

Contatta il consulente per maggiori informazioni

Confermo di aver letto e di accettare le norme sulla privacy
Confermo di aver letto e di accettare le condizioni generali d'uso
Messaggio inviato correttamente.
Errore nell'invio del messaggio

La tua richiesta è stata inoltrata correttamente, sarà nostra cura risponderti nel più breve tempo possibile.

Chiama il consulente per maggiori informazioni

Tel. 030 8374509