Le notizie su ecobonus

Superbonus 110: non solo Eco, opportunità Sisma

Superbonus 110: non solo Eco, opportunità Sisma

Il Decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 (c.d. Decreto Rilancio), convertito dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, ha introdotto nel nostro ordinamento le detrazioni fiscali del 110%, cosiddetto superbonus. Detrazioni fiscali che riguardano due macrocategorie di intervento edilizio:

  • la riqualificazione energetica (Ecobonus 110%);
  • la riduzione del rischio sismico (Sismabonus 110%).
Ecco il 110 SISMA nel dettaglio:
  1. Per beneficiare del Superbonus per gli interventi antisismici, quali adempimenti devono essere rispettati? Per gli interventi antisismici, i professionisti incaricati della progettazione strutturale dovranno asseverare l’efficacia degli interventi al fine della riduzione del rischio sismico e la corrispondente congruità delle spese sostenute in relazione agli interventi agevolati.
  2. Ci sono limiti al numero di unità immobiliari sulle quali posso effettuare gli interventi ai fini del sisma bonus? No, gli interventi antisismici possono essere effettuati su tutte le unità abitative, anche in numero superiore alle due unità. L’unico requisito è che esse si trovino nelle zone sismiche 1, 2 e 3. 
  3. Quale importo è detraibile per ogni unità? 96.000 per ogni unità e nel caso di interventi realizzati sulle parti comuni, il calcolo viene effettuato tenendo conto anche del numero delle pertinenze.
  4. In caso di demolizione e ricostruzione dell’edificio, si può beneficiare del Superbonus? Sì, a condizione che gli interventi di demolizione e ricostruzione dell’edificio rientrino tra gli interventi di cui al comma 1 lettera d) dell’articolo 3 del Dpr n. 380/2001.
  5. È possibile fruire del Superbonus se oggetto degli interventi antisismici è un magazzino o un deposito (categoria catastale C/2) o è in categoria C/6 (Stalle, scuderie)? Sono ammesse anche le spese sostenute per interventi realizzati su immobili che solo al termine degli stessi saranno destinati ad abitazione, a condizione che nel provvedimento amministrativo che autorizza i lavori risulti chiaramente il cambio di destinazione d’uso del fabbricato (ad esempio, da strumentale agricolo, in abitativo).
E non solo Sismabonus 110 sugli interventi, ma anche SISMA BONUS ACQUISTI!

Come funziona? Si tratta degli interventi realizzati nelle zone a rischio sismico 1, 2 e 3 da imprese di costruzione o ristrutturazione immobiliare, mediante demolizione e ricostruzione di interi edifici, anche con variazione volumetrica rispetto all’edificio preesistente, che provvedano entro diciotto mesi dalla data di conclusione dei lavori alla successiva alienazione dell’immobile. All’acquirente delle unità immobiliari spetti la detrazione Irpef maggiorata del 110 %, determinata sul prezzo della singola unità immobiliare e spetta entro la soglia di spesa pari a euro 96.000,00 per ciascuna unità immobiliare, da ripartire in cinque quote annuali di pari importo.


Hai un progetto da realizzare? Contattaci per richiedere una consulenza


Ristrutturare casa?

Fallo con l’Ecobonus Richiedi un preventivo gratis a FAST

  1. INVIA LA TUA RICHIESTA GRATIS
  2. RICEVI FINO A 5 PREVENTIVI
  3. SCEGLI IL PREVENTIVO MIGLIORE

Contatta il consulente per maggiori informazioni

Confermo di aver letto e di accettare le norme sulla privacy
Confermo di aver letto e di accettare le condizioni generali d'uso
Messaggio inviato correttamente.
Errore nell'invio del messaggio

La tua richiesta è stata inoltrata correttamente, sarà nostra cura risponderti nel più breve tempo possibile.

Chiama il consulente per maggiori informazioni

Tel. 030 8374509
Quali lavori devi effettuare?

Scegli uno dei settori in elenco

Compila il form di richiesta preventivo e verrai contattato da un nostro professionista nel giro di tre giorni

Hai bisogno di una consulenza fiscale o tecnica?

Scegli il servizio ti cui hai bisogno e compila il form

che ti aiuterà a scegliere, senza impegno, la soluzione migliore rispetto alle tue esigenze.