Le notizie su ecobonus

Visto di conformità: le novità

Visto di conformità: le novità

Come visto in questo articolo, il decreto-legge antifrodi ha introdotto una serie di novità relative ai bonus per lavori di edilizia ed efficientamento energetico. A partire dal 12 novembre 2021, infatti, per usufruire dell’Ecobonus, bonus facciate, bonus ristrutturazione e sismabonus, attraverso lo sconto in fattura o cessione del credito a terzi, vi è l’obbligo del:

  • visto di conformità 
  • asseverazione della congruità delle spese sostenute

Inoltre, anche per usufruire del Superbonus 110% in dichiarazione dei redditi (direttamente in detrazione) sarà - d’ora in avanti - necessario il visto di conformità; requisito inizialmente richiesto solo per coloro che usufruivano dell’agevolazione al 110% con la cessione del credito o sconto in fattura.

L’introduzione di queste novità è stata dettata dalla necessità di contrastare le truffe e frodi registrate dall’Agenzia delle Entrate nell’ultimo anno. 

A seguito alle pressioni dagli attori interessati, il DDL prevede la proroga non solo dei bonus edilizi ma anche della possibilità di scegliere tra la cessione del credito o sconto in fatture, opzione che – al momento – vale fino al 31 dicembre 2021. 

Visto di conformità: cos’è

È l’attestazione che certifica la presenza dei requisiti per accedere all’agevolazione fiscale.

Da chi viene fatto?

Dai commercialisti, ragionieri, periti commerciali, consulenti del lavoro ed esperti iscritti alle CCIAA che controllano la presenza delle asseverazioni e altre certificazioni rilasciate dai tecnici professionisti.

Asseverazione di congruità: cos’è

L’asseverazione di congruità delle spese, invece, è un documento che attesta che le spese sostenute sono consone ed opportune agli interventi di edilizia realizzati e ai risultati ottenuti. Con il nuovo decreto-legge “Misure urgenti per il contrasto alle frodi nel settore delle agevolazioni fiscali ed economiche”, l’asseverazione viene - non solo - rilasciata in base al Decreto Ministeriale “Requisiti tecnici per l'accesso alle detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica degli edifici - cd. Ecobonus” ma anche sul base del decreto – di prossima emanazione - del Ministero della Transizione Ecologica che integrerà i valori massimi di alcune tipologie di bene che non erano state incluse dal decreto MISE del 6 agosto 2020.

Hai delle domande?

Contattaci per avere maggiori informazioni!

FAST Ecobonus è al tuo fianco 

Visita il nostro Blog


Hai un progetto da realizzare? Contattaci per richiedere una consulenza


Ristrutturare casa?

Fallo con l’Ecobonus Richiedi un preventivo gratis a FAST

  1. INVIA LA TUA RICHIESTA GRATIS
  2. RICEVI FINO A 5 PREVENTIVI
  3. SCEGLI IL PREVENTIVO MIGLIORE

Contatta il consulente per maggiori informazioni

Confermo di aver letto e di accettare le norme sulla privacy
Confermo di aver letto e di accettare le condizioni generali d'uso
Messaggio inviato correttamente.
Errore nell'invio del messaggio

La tua richiesta è stata inoltrata correttamente, sarà nostra cura risponderti nel più breve tempo possibile.

Chiama il consulente per maggiori informazioni

Tel. 030 8374509
Quali lavori devi effettuare?

Scegli uno dei settori in elenco

Compila il form di richiesta preventivo e verrai contattato da un nostro professionista nel giro di tre giorni

Hai bisogno di una consulenza fiscale o tecnica?

Scegli il servizio ti cui hai bisogno e compila il form

che ti aiuterà a scegliere, senza impegno, la soluzione migliore rispetto alle tue esigenze.